Una storia
di grandi vini e di grandi amicizie
che continua dal 1948.

 

La storia di Carretta Vini inizia oltre 65 anni fa e attraversa l’intera evoluzione del panorama enologico italiano e internazionale, dal dopoguerra a oggi. Abbiamo iniziato con il vino e la grappa della tradizione contadina, affiancandovi prestigiosi Champagne e Tokay.

 

1948
Pietro Carretta crea l’azienda
e si dedica inizialmente
al commercio
di vini sfusi in bottiglia.

1960
Produzione di grappa
da vinacce locali.

 

Abbiamo incontrato sulla nostra strada tanti produttori in Italia e in Europa, stringendo con essi rapporti fatti non solo di commercio, ma anche e soprattutto di amicizia. Ci siamo confrontati con le esigenze di un numero infinito di ristoranti, enoteche, wine bar, buyer, collezionisti e appassionati: per grandi forniture o per poche bottiglie.

 



1970
Imbottigliamento e vendita di vini
veneti e friulani.

Carretta Vini si trasforma
da selezionatore ed imbottigliatore a
wine merchant

 

Abbiamo tramandato letteralmente di padre in figlio, attraverso tre generazioni, semplicemente il desiderio di dare il meglio della nostra passione ed esperienza: e continuiamo a farlo, ogni giorno.

 

1990
Incontri e collaborazioni con produttori storici
italiani, come Valentini di Loreto Aprutino.

2000
Iniziative culturali in campo editoriale e musicale,
legate al mondo del vino.

2014
Carretta Vini festeggia
i suoi 65 anni di attività.


2018
Consolidamento di Carretta Vini
nel mercato asiatico dell'import- export