GALARDI

Terra di Lavoro – Caserta
 

Galardi nasce nel 1991 dalla volontà di proporre un vino di eccellenza unica, espressione della più nobile tradizione del Mezzogiorno d’Italia, in un territorio vulcanico famoso fino dai tempi pre-romani per la sua fertilità. Nel 1993, il debutto sulla scena enologica del Terra di Lavoro è un grande successo, che suscita l’entusiasmo dei più autorevoli critici italiani e internazionali, fra i quali il grande Luigi Veronelli che lo annovera diverse volte fra i migliori vini italiani in assoluto.

 

 

 

Sulle pendici dell’antico vulcano di Roccamonfina, dal quale si ammira lo splendido golfo di Gaeta, i vigneti Galardi, insieme agli uliveti ed ai castagneti, costituiscono un ambiente agricolo e naturale che viene amorevolmente coltivato, in sintonia con i principi dell’agricoltura  biologica.  Il rispetto della natura prosegue in cantina, dove il Terra di Lavoro, sapiente incontro di Aglianico e Piedirosso, viene invecchiato in botti di rovere, dando vita a un vino di straordinaria struttura.

 

I vini:
Terra di Lavoro