E' Celestino Gaspari, da perfetto padrone di casa, che ci ha accompagnato nella visita dei nuovi locali della cantina Zymè, quasi interamente ricavata dal fianco roccioso della collina: un' opera di design che trasmette ancor di più il legame tra il prodotto finito, il vino, e gli elementi naturali come la terra, la luce e l'acqua...se andrete a visitarla capirete cosa intendo.Ma veniamo alla degustazione dei vini: un'autentica ispirazione la verticale di Amarone classico dal 2001 al 2008. Si prestano ad una piacevole e succosa beva i prodotti di giovane consumo com Revèrie Valpolicella ed il bianco From Black to White; ma il finale della degustazione lo abbiamo dedicato ai prodotti di punta: Amarone classico Riserva La Mattonara e l'Harlequin, lo chateauneuf du pape della Valpolicella, semplicemente magistrale.